La Scuola Materna

A Brescia per bambini dai 3 ai 6 anni

La Scuola Materna i Giardini

Il bambino si apre alla conoscenza solo mediante l'esperienza poiche' solo attraverso di essa possono svilupparsi le facolta' e le abilita' attraverso cui in seguito si potranno elaborare i contenuti.
Il bambino in salute è pura volontà ed oggi è sempre più difficile permettere a questa forza vitale di esplicarsi in attività nelle quali egli possa trovare un autentico ed intenso coinvolgimento.

Oggi è pratica diffusa orientare l'infanzia ad un apprendimento standardizzato, spesso intensivo, finalizzato ad introiettare contenuti, ad appropriarsi di tecniche, ad utilizzare tecnologie attraverso attività precostituite che rendono il bambino passivo ed inattivano processi sostanziali in questo periodo evolutivo.
In realtà il bambino si apre al mondo ed alla conoscenza svolgendo l'attività che è propria del ricercatore: osserva, si meraviglia, sperimenta processi, fallisce, ritenta, trasforma, ricrea e tutto ciò per dedurre, correlare, intuire le leggi che governano il mondo.

La dedizione che avrà sperimentato nell'infanzia potrà trasformarsi in concentrazione, nella capacità di coltivare interessi ed in capacità di saper reggere uno sforzo o superare una frustrazione per raggiungere un obiettivo.
L'autocontrollo emotivo e comportamentale è frutto dell'esperienza di una sana alternanza tra libertà nel movimento ed esperienze in cui il bambino gestisce l'impulso motorio grazie all'interesse, modula ed affina il gesto per adeguare il comportamento alla situazione.

Richiedi un appuntamento

Orario di segreteria dal Lunedì al Venerdì
dalle 9:00 alle 17:00
tel. 030225537

Le attività in materna

L'impulso sorge dall'interiorità, il bambino ama osservare con stupore ed imitare, dar forma, modificare creativamente ciò che è dato

Il bambino sviluppa l'intelligenza corporeo cinestetica, effettua una psicomotricità spontanea, massimamente efficace e salutare perché autoprodotta

L'impulso creativo dell'infanzia permette in età adulta di realizzare il proprio progetto di vita

Concentrazione, impegno e perseveranza ora possono sorgere spontanei

Pre-school English

Dal 1995 all'interno della Scuola Materna "I Giardini" opera un'insegnante madrelingua inglese. La metodologia ed i tempi di esposizione all'inglese si accordano alle modalità di interiorizzazione della lingua attraverso i due canali d'apprendimento naturalmente aperti durante l'infanzia:l'intuizione e l'imitazione. Attraverso queste facoltà il bambino non apprende ma interiorizza la catena sonora, la melodia della lingua inglese. L'ambito in cui si opera in età prescolare è, quindi, prevalentemente fonetico per sviluppare una facoltà "sorgente"per il futuro apprendimento strutturato di lessico e strutture sintattiche.

Conoscere con il movimento

I locali dell'asilo sono ampi, molto luminosi, progettati per offrire ai bambini spazi dedicati alle attività e spazi in cui esprimersi nel movimento. la presenza di un ambiente esterno che ha la caratterizzazione del cortile permette di esprimersi in un movimento libero e creativo. Il gioco spontaneo alterna movimento ed aggregazione spontanea intorno ad un centro di interesse comune, i bambini imparano così a giocare insieme, a condividere un progetto, a portare al gruppo il proprio contributo, a rispettare lo spazio altrui mossi da un interesse comune senza necessariamente ricorrere all'intermediazione dell'adulto

Conoscere con il ritmo

Ritmi poetici classici
Ritmica e solfeggio corporeo
Canto corale
Fiabe in musica con l'accompagnamento di pianoforte, violino, lyra e flauto

Conoscere attraverso le mani

Falegnameria

Tessitura

Pittura

Modellaggio

Verso la scuola primaria

Lo schema corporeo, la motricità fine, la lateralizzazione, i concetti topologici, le facoltà logico matematiche, la memoria a breve termine sono solo alcune delle capacità che debbono essere sviluppate per affrontare con soddisfazione la scuola primaria. Il bambino ha, ora, il desiderio e l'entusiasmo di procedere, richiede un maggior impegno, sceglie autonomamente attività che implicano concentrazione, vuole mettersi alla prova, supera eventuali frustrazioni e regge lo sforzo per giungere ad un obiettivo. Il percorso di propedeutica alla scuola primaria è frutto dell'incontro di metodologie che strutturano le capacità di lettoscrittura e nel contempo svolgono una prevenzione all'insorgenza dei disturbi dell'apprendimento.

"Lo studio e la ricerca della verità e della bellezza
rappresentano una sfera di attività
in cui è permesso rimanere bambini per tutta la vita"


A. Einstein